appuntiamanolibera

but I, in love, was dense and mute

BLOG: ATTENZIONE ALLA DIFFAMAZIONE!

COMUNICATO STAMPA DELL’ADUC

Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

URL: http://www.aduc.it

Email aduc@aduc.it

Tel.055290606

Roma, 28 Marzo 2006. Avere un giornale personale su internet, cioe’ un blog,
e’ pratica che si sta sempre piu’ diffondendo. I titolari del blog devono,
pero’, stare attenti a cio’ che si scrive, in particolare a cio’ che
ricevono e viene riportato nel giornale telematico. Succede che alcuni
partecipanti si lascino andare a considerazioni pesanti che in genere
sfociano nella diffamazione nei confronti di questo o quel personaggio
pubblico. La responsabilita’ primaria e’ ovviamente di chi diffama, il quale
puo’ non essere facilmente individuabile, mentre e’ agevolmente
identificabile il titolare del blog che risponde in termini giudiziari della
diffamazione riportata sul proprio giornale telematico.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

l’ho ricevuto e l’attacco qui. questo avviso è carente. e se il diffamato non è personaggio pubblico?

saremo tutti solerti censori? dell’altrui fama faremo i tutori? oppure, colti da vile sentire, da queste pagine vorremo fuggire?

Annunci

marzo 28, 2006 - Posted by | Uncategorized

36 commenti »

  1. Cacchio: il blog e’ un giornale telematico?

    Io ho sempre pensato che fosse un album da colorare.

    Fammi pensare se ho colorato qualcuno di troppo?

    Commento di Falloppio | marzo 28, 2006 | Rispondi

  2. gironzolando su splinder vedo blog che hanno un avviso tipo “questo blog non è un giornale in quanto non aggiornato a regolari scadenze” o qualcosa di simile.
    però si tratta di blog con strutture avanzate, generalmente incentrati su argomenti politici o di stretta attualità.

    comunque, zibì non avrebbe problemi 🙂

    Commento di radiobeba | marzo 28, 2006 | Rispondi

  3. Mondieu! Ma “fraseggi” che c’entra? Non capisco…
    Piuttosto dovrei cancellare l’ovetto Kinder!…
    Chiariscimi, per favore, forse sono ottusa…

    Commento di mamminacara | marzo 28, 2006 | Rispondi

  4. fraseggi è una struttura molto accogliente, chiunque ci può postare qualsiasi cosa. non cancellare l’ovetto, ti prego. e poi non diffami, descrivi

    Commento di yetbutaname | marzo 28, 2006 | Rispondi

  5. buongiorno Yban,buongiorno a tutti.
    mi permetto di intervenire sull’argomento in quanto ho ,per motivi professionali(sob),una certa pratica della questione. un blog non è un giornale,nè assimilabile a ciò,in quanto non è redatto ed aggiornato con cadenza regolare quindi il reato di diffamazione a mezzo stampa (anche nella sua versione telematica)è di difficile definizione. nel momento in cui si scrive qualcosa su un personaggio pubblico,è sufficiente citare la fonte dalla quale si attinge;
    es: Franco ha le doppie punte(così dice Angelo il parrucchiere)
    nel caso di personaggio “non pubblico”….non scherziamo-se le centrali elettriche fossero alimentate dalle minacce di querela avremmo risolto il problema dell’approvvigionamento energetico.
    finally:peggio della censura c’è solo la autocensura (che,nei mezzi di informazione tradizionale,accade molto più sovente di quanto non si immagini)

    p.s. se posso permettermi una considerazione di carattere personalissimo,pregherei invece di avere cura di citare la fonte delle immagini pubblicate nei blog,qualora non fossero opera dell’autore del blog.riconoscendo nella fotografia un’opera di ingegno si cerca di “proteggerla” secondo le norme (sciocche) stabilite nella legislazione sul diritto di autore.
    mi scuso per la lunghezza eccessiva di questo post.

    Commento di gopaneel | marzo 29, 2006 | Rispondi

  6. grazie, gopaneel. la tua considerazione mi trova d’accordo.

    Commento di yetbutaname | marzo 29, 2006 | Rispondi

  7. Diffido chiunque a riportare nel proprio blog come mia qualsiasi affermazione lesiva e/o offensiva dell’immagine pubblica di: Carlo Azegli Ciampi, Sandro Pertini, Dino Zoff, Madre Teresa di Calcutta, Gaetano Scirea, Bruce Springsteen, Pippo, Pluto, Topolino (anzi di Topolino sì, che mi sta un po’ antipatico), Winnie the pooh, Paperino, Nek.

    🙂

    Commento di mammamary | marzo 29, 2006 | Rispondi

  8. mammamary di lotta e di governo.

    Petro Gambadilegno e’ un puzzone.

    Commento di Falloppio | marzo 29, 2006 | Rispondi

  9. E Gastone allora ? Ipocrita di un papero !

    Commento di mammamary | marzo 29, 2006 | Rispondi

  10. winniethepooh è sdolcinato.
    “sdolcinato” si può considerare lesivo di alcunché?

    Commento di gattarandagia | marzo 29, 2006 | Rispondi

  11. Ahhhhhhhhhh !!!!!!!!!!!
    Winnie the pooh è uno degli ultimi baluardi della buona educazione e dei sani principi di una volta.
    Sdolcinato lo dici a Candy Candy.

    Commento di mammamary | marzo 29, 2006 | Rispondi

  12. ops, tocco con mano il gap generazionale … chi diamine è candy candy?

    p.s. winnie the pooh è MOLTO sdolcinato.

    Commento di gattarandagia | marzo 29, 2006 | Rispondi

  13. Grazie come sempre di tutto, Yet…

    Commento di mamminacara | marzo 29, 2006 | Rispondi

  14. basta, non voglio più autocensurarmi.
    winnie the pooh è finocchio!

    ecco, ora già mi sento meglio.
    ;-))

    Commento di radiobeba | marzo 29, 2006 | Rispondi

  15. basta, o mi mettete nei guai. ma il più stronzo (si licet) è l’uomo mascherato, e che il suo diablo gli morda le chiappe

    Commento di yetbutaname | marzo 29, 2006 | Rispondi

  16. a proposito di Gop generazionale,anche Mandrake non scherza-lui ed il suo frac da cameriere,il cilindro a sette riflessi,il pipistrello e le ghette.
    e se lo dico io,ci potete credere.

    Lotar Gopaneel

    Commento di gopaneel | marzo 29, 2006 | Rispondi

  17. yet, non litigheremo mai per un uomo! l’ uomo mascherato è sexissimo … non si toglie la tutina manco quando scopa (ma scopa?).
    molto fetish.

    Commento di gattarandagia | marzo 29, 2006 | Rispondi

  18. proprio mai, ci puoi giurare. ci ho impiegato mezza vita a capire che i nerboruti non sono il mio tipo

    Commento di yetbutaname | marzo 29, 2006 | Rispondi

  19. Winnie the Pooh? Gambadilegno? Siete matti?
    🙂

    Ehm. Ha ragione Gopaneel. Se curiosate sul bellissimo blog blueriver.splinder.com vedrete che Masso57 s’è premurato di inserire un’avvertenza in homepage.
    A mio avviso, premura forse superflua, per le considerazioni esposte dal Power Ranger.
    Nondimeno sapete che commenti troppo spinti possono esser cancellati.
    Concordo con Gopaneel anche sull’utilizzo delle immagini: ferisce più il copyright della spada.

    Commento di Ziby | marzo 29, 2006 | Rispondi

  20. winnie the pooh è finocchio!
    Se dico cosa penso di Tonio Cartonio e’ lesivo?

    Yban guarda che cosa ho sul mio blog (in alto a sx) e invidiami.

    Commento di Falloppio | marzo 29, 2006 | Rispondi

  21. Siete dei razzisti, ecco cosa siete !!!
    🙂
    Winnie the pooh: un tantino troppo melenso, lo ammetto, ma avercene !
    Tonio Cartonio: è un eroe. Pensa alla sua vita normale cosa deve essere. E lui si è immolato per i nostri figli.
    Candy Candy: è l’infermierina, da sempre innamorata di Terence e Antony, sempre pronta ad aiutare il prossimo, senza mai farsi i fatti suoi.
    L’uomo mascherato e Mandrake: sono dei deboli e insicuri, e infatti hanno bisogno di mascherarsi per realizzarsi. Un po’ come Paperinik, e infatti preferisco Paperino.

    Mary (che non si è ancora loggata)

    Commento di utente anonimo | marzo 30, 2006 | Rispondi

  22. restituisco con piacere la visita sulle rive del fiume, e trovo questo post allarmante (ci vorrebbe un avvocato?) e questa cosmogonia fumettara.
    Posso spendere una parola di stima per Ciccio?
    Mangia (e Nonna Papera ci sa fare, con le torte), dorme, non fa un ca**o dalla mattina alla sera e campa bene: chiamalo scemo!

    Commento di Masso57 | marzo 30, 2006 | Rispondi

  23. Scemo no di certo, ma mi sembra un po’ troppo l’incarnazione di certi “valori” che molti perseguono (iscono o quant’altro).
    Sempre meglio Paperino !

    Commento di mammamary | marzo 30, 2006 | Rispondi

  24. Mary, vuoi dire che lo trovi “non difforme” da uno stile di vita mastelliano, in pratica?

    Commento di Masso57 | marzo 30, 2006 | Rispondi

  25. Ciccio
    Mastella

    E’ diffamazione mettere i due nomi vicini ? No, perchè non suonerebbe neanche male….

    Commento di mammamary | marzo 30, 2006 | Rispondi

  26. Comunque l’abbinamento fumetti-politici più surreale e vicino al vero lo trovo col gruppo TNT: Rutelli è Alan Ford, Numero1 sa di Ciampi, Conte Oliver ha del Diliberto, mentre Bob Rock piccoletto, nervoso,litigioso, pronto a sparare cazzate…..

    Commento di Masso57 | marzo 30, 2006 | Rispondi

  27. Noooo, Bob Rock è simpaticissimo.

    Yet, serve qualcosa? Brodo caldo, boule, termometro, parole incrociate? 😉

    Commento di Ziby | marzo 30, 2006 | Rispondi

  28. Ziby, anche l’animatore di villaggi vacanze lo sarebbe, se si limitasse alla sua vera vocazione; guarda che quella dei pensionati (travestiti da straccioni) sugli autobus è imbattibile.

    Commento di Masso57 | marzo 30, 2006 | Rispondi

  29. grazie che mi siete venuti a trovare. ho tradotto una poesia dall’inglese. più tardi la metto nei frammenti, sperando di non fare i pasticci di stamane, che l’ho fatta sparire

    Commento di yetbutaname | marzo 30, 2006 | Rispondi

  30. va bene, raffreddore, hai vinto tu. nei fraseggi, fra-seg-gi

    Commento di yetbutaname | marzo 30, 2006 | Rispondi

  31. a me piace pippo. è un mio mito personale e non si accompagna a signorine dalla dubbia moralità come paperina o minnie. topolino è uno sporco servo del potere, paperino è troppo nervoso. la poesia?? fabrizio

    Commento di utente anonimo | marzo 30, 2006 | Rispondi

  32. la poesia l’ho postata su fraseggi, mo’ controllo. ciao

    Commento di yetbutaname | marzo 30, 2006 | Rispondi

  33. sì che c’è, la trovi se fai click su “giochi di parole” nell’elenco dei link a sinistra

    Commento di yetbutaname | marzo 30, 2006 | Rispondi

  34. Solo un passggio fugace per augurarti buon weekend e inviarti un caloroso abbraccio primaverile!!!

    Commento di mamminacara | marzo 31, 2006 | Rispondi

  35. come va, piccolé?

    Commento di gattarandagia | marzo 31, 2006 | Rispondi

  36. non mi posso lamentare. I soldi per il dentista ci sono, perciò si può sorridere. e tu? su di giri per la casa? all’epoca dell’acquisto io mi sentii molto a disagio. Quando capii perché, mi passò tutto

    Commento di yetbutaname | marzo 31, 2006 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: