appuntiamanolibera

but I, in love, was dense and mute

Telefonata e visita

-Pronto? Dottoressa G….i? Vorrei un appuntamento per una visita urgente.

-Quali disturbi sente?

-Un occhio vede delle macchie nere.

-Quanti anni ha?

-Abbastanza.

-Quando si hanno abbastanza anni si possono verificare dei fenomeni di disidratazione del vitreo.

-Si possono curare o c’è solo da pazientare?

-Venga sabato e saprò dirle.

E al sabato sono andata, sono stata visitata, misurata e sì, infatti, c’è una "ruga" nel vitreo dell’occhio buono. Quello miope sta benone.

-Ciò è strano, dice l’oculista, succede più spesso agli occhi miopi. E in ogni caso c’è da portar pazienza, non vale la pena di affrontare i rischi connessi alla sostituzione del vitreo per quella macchietta. Torni se vede dei lampi, che indicano trazioni sulla retina. Sa, potrebbero causarne il distacco.

Insomma, l’oscurità è negli occhi di chi guarda, mi par di capire.

 post scriptum: stamane mi sono svegliata pensando che i miei anni non sono abbastanza, non ancora.

Annunci

ottobre 21, 2006 - Posted by | pazientiamo pure

12 commenti »

  1. Yban, sono fiorirosa. non ho aperto casa perchè è tardi.

    attenta all’oculista, oltre i lampi ti fa anche sentire i tuoni.;-)
    buona domenica

    Commento di utente anonimo | ottobre 21, 2006 | Rispondi

  2. comincia a preoccuparti quando ti lasciano il posto sull’autobus….ehm…succede già????

    Commento di MrsOlga | ottobre 22, 2006 | Rispondi

  3. no, Olga, ancora non succede
    (ma solo per la maleducazione dei compagni di viaggio)

    Commento di yetbutaname | ottobre 23, 2006 | Rispondi

  4. o cacchio!

    Commento di gattarandagia | ottobre 23, 2006 | Rispondi

  5. più o meno nello stesso periodo ho avuto pure io guai agli occhi,
    lampi e tuoni si scatenavano all’apparire di una appena percettibile sorgente luminosa.

    meno male che qui l’ambiente è a maggioranza femminile, sennò dovevamo leggere di problemi prostatici,
    (la mia comunque non crea fastidi, se la cosa interessa)

    brrr!
    cominciamo con il raccontarci gli acciacchi reciproci,
    annamo bene, annamo!

    mia madre mi ha confessato che
    “je rode” quando qualcuno le cede il posto sull’autobus.

    mentre è tutta orgogliosa quando mi racconta le sue prodezze:

    pomeriggio di breve ma intenso temporale, trova il dentista più nero del temporale, ben tre pazienti hanno chiamato per disdire l’appuntamento, perchè pioveva:
    “so’ tutte giovani e tutte con la macchina!
    signo’ solo voi eravate l’unica che aveva tutte le ragioni per non venire. E scommetto che siete pure a piedi!”
    “Bè non ho detto niente a mia figlia, tanto avevo l’ombrello e poi ha spiovuto subito”

    [al rientro è seguita la solita sceneggiata con mia sorella che si incazza, ma lei è troppo contenta di se,
    ” ‘ste stronze d’oggi! nun c’ha fanno! solo a divertisse….”]

    ossequi ex

    Commento di utente anonimo | ottobre 23, 2006 | Rispondi

  6. una volta, una volta sola, un ragazzetto si è alzato per me!!
    possibile? a me?
    ho trovato un pischello troppo, ma troppo bene educato.

    Monty

    Commento di utente anonimo | ottobre 23, 2006 | Rispondi

  7. in realtà cedo io regolarmente il posto a sedere alle persone che mostrano di averne bisogno, indipendentemente dall’età
    i miei beneficati preferiti sono gli studentelli zainati (che ingombrebbero troppo) le mamme con bimbi piccoli o in attesa e gli anziani tremolanti
    ultimamente m’è capitata una cinnazza sveglia che ha detto: no, grazie, signora, ma se mi tiene lo zaino ci facciamo un favore

    ex, mi felicito con la madre di tanto figlio-salutamela

    Commento di yetbutaname | ottobre 23, 2006 | Rispondi

  8. yet..ma se non sei una studentessa, una mamma con bimbi piccoli e una vecchia tremolante, CHE ROBA SEI????? Dico, sei fuori dalle categorie sociologiche, eh!!!! Mi sa che devo smettere di frequentarti…

    Commento di MrsOlga | ottobre 23, 2006 | Rispondi

  9. .

    Commento di whiskey | ottobre 23, 2006 | Rispondi

  10. la mia di macchia aumenta o diminuisce a seconda delle pippe mentali che mi fo…..
    la fluorangiografia dice che succede…
    TheB.

    Commento di sibelbride | ottobre 24, 2006 | Rispondi

  11. beh, Yban, non trovo granchè appropriato mettermi a far battute su di una cosa del genere.

    Mi spiace.

    Commento di utente anonimo | ottobre 24, 2006 | Rispondi

  12. ma così tristona, ero, il 26 ottobre 2006?
    e la senescenza precox deve avermi fatto perdere pure la memoria, non ricordo affatto di aver lasciato qst commento!
    …o forse sarà l’alzheimer?
    mmm…

    Commento di sibelbride | luglio 19, 2007 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: