appuntiamanolibera

but I, in love, was dense and mute

IMBARAZZO

 

non so che pensare di quel povero maronna di Mario Scaramella, polonizzato alla giovane età di trentasei anni

mi fa compassione, né più né meno di Litvinenko

detesto le segrete cose

Annunci

dicembre 2, 2006 - Posted by | Uncategorized

23 commenti »

  1. Non pensiamoci. Io continuo a pensare invece che la parola “scaramella” mi ricorda qualcosa. Non è un pezzo che vende il macellaio? Senz’offesa ed attinenza al caso. Soltanto una questione di terminologia.

    Commento di flaviablog | dicembre 2, 2006 | Rispondi

  2. ma “sgaramella” non era il “cattivo” che attaccava i Puffi?

    Commento di utente anonimo | dicembre 2, 2006 | Rispondi

  3. quelo era gargamella

    Commento di yetbutaname | dicembre 2, 2006 | Rispondi

  4. anche a me spiacerebbe che scaramella ci rimettesse la pelle;
    è un personaggio sconcertante, dal curriculum così mirabolante da sembrare totalmente fasullo, mi chiedo come abbia potuto godere della fiducia e dei compensi economici della commissione mitrokhin

    Commento di laBuba | dicembre 2, 2006 | Rispondi

  5. chiunque sia Scaramella, mi dispiace.
    conosco di lui ciò che riportano i giornali. non tocca a me giudicare.
    è un essere umano e perciò merita compassione.
    chissà quanti altri saranno stati contaminati, persone del tutto ignare e ed estranee ai segreti.

    flaviablog, come si fa a non pensarci?

    Fiorirosa fuori casa.

    Commento di utente anonimo | dicembre 2, 2006 | Rispondi

  6. dal macellaio è la coratella che si compra -giusto per non creare dubbi esistenziali.

    di questa faccenda mi fa buffo il Gulzzanti, è un mistero nel mistero come questi uomini piccini finiscano in cotanto grandi cose.
    poverino il polonizzato, ma la compassione proprio non mi si muove.

    rob non loggata

    Commento di utente anonimo | dicembre 3, 2006 | Rispondi

  7. no, scusate, la scaramella è fondamentale per il bollito alla piemontese.
    è un taglio, poco costoso, grasso e tenero.
    e questo, con il cognome da bollito, si mette a fare l’agente segreto, ma dai.
    speriamo che ne esca vivo, così ci racconta.

    Commento di cinas | dicembre 4, 2006 | Rispondi

  8. la cosa che più mi sgomenta è che i consulenti e collaboratori delle commissioni del governo passato fossero soggetti tipo scaramella, igor marini, farina e, letteralmente, compagnia cantante.

    Commento di gattarandagia | dicembre 4, 2006 | Rispondi

  9. Dunque, devi andare qui: http://www.ostellobellaria.com/gazzetta.php e poi, all’ultima pagina, c’è il mio fumetto 🙂
    CIAO!!!

    Commento di Lario3 | dicembre 4, 2006 | Rispondi

  10. scaramella è un combinaguai

    Commento di vistodalsud | dicembre 4, 2006 | Rispondi

  11. più che un povero maronna mi sembra un fetentone che andando al mulino s’è infarinato.

    Comunque non morirà, buon per lui…

    Commento di Athenaromana | dicembre 5, 2006 | Rispondi

  12. la scaramella del bollito la conosco bene anche io tant’è che quando venni a conoscenza dell’esistenza di un tizio con un nome simile mi misi a ridere……comunque quel signore ha un anno meno di me e sembra mio nonno

    poraccio

    Commento di contorno | dicembre 5, 2006 | Rispondi

  13. bah … per uno che stava pe’ morì, domani lo dimetteranno dall’ ospedale …

    sai, Yet, a volte la compassione andrebbe centellinata solo per i meritevoli, sennò, de sto passo, ci farà pena pure pinochet.
    ma io ho lo stomaco peloso …

    Commento di gattarandagia | dicembre 5, 2006 | Rispondi

  14. Cosa vuoi, era una commissione ideologica, nata e finalizzata per una ragione ben precisa: inevitabile ci ronzassero intorno personaggi abituati a pescare nel torbido. Del resto, quelle sono le figure del regime berlusconiano: mezze calzette sdoganate dalla cripta o dai palcoscenici dell’avanspettacolo. Comunque il poveraccio paga colpe non sue, se le cose stanno come ce le raccontano.

    Commento di Masso57 | dicembre 5, 2006 | Rispondi

  15. yban, passaggio veloce con abbraccio.

    Commento di fiorirosa | dicembre 5, 2006 | Rispondi

  16. la compassione mi resta, gatta e mi sento di estenderla all’umanità nelle sue varie forme
    pinochet e con lui molti altri fa parte della categoria “tiranni”
    lì sto con tacito ma ormai tanto vale lasciar fare alla natura

    Commento di yetbutaname | dicembre 5, 2006 | Rispondi

  17. ma sei davvero sicura, ma sicura sicura che tutta l’ umanità sia compassionevole?
    io non provo alcuna pietà verso chi, presempio, maltratta un essere più debole, o froda un indifeso, e qui la smetto, ché le categorie rischiano d’ esser parecchie (aaaah, Dante, amico mio!).
    questo anche se il disgraziato in questione fosse stato il prodotto di azioni riprovevoli altrui: esiste sempre un limite oltre il quale ci si spinge di propria volontà, ben consci di pensare e di agire “male”, ed il fatto che talvolta qualcuno incappi in una fine miseranda (sempre SE capita), non sposta di una virgola la valutazione sull’ operato e sulla persona.
    per onestà, son costretta ad applicare lo stesso rigore con me stessa, a non compatirmi né piangermi addosso.
    ed ad impostare la mia vita secondo etica.

    Commento di gattarandagia | dicembre 5, 2006 | Rispondi

  18. tutta l’umanità è da compatire
    millenni per dotarsi di istituzioni e poi metterle in mano ad individui che le strumentalizzano a fini abietti
    se non era polonio, sarà stronzio

    Commento di yetbutaname | dicembre 6, 2006 | Rispondi

  19. Sopratutto quando i medici ti dicono che andra’ bene e il tuo datore di lavoro, un gran comico, dichiara alla stampa che lo hanno eliminato perche’ sapeva troppo.

    Commento di utente anonimo | dicembre 8, 2006 | Rispondi

  20. L’hanno dimesso: ora sta bene.

    Commento di utente anonimo | dicembre 8, 2006 | Rispondi

  21. L’erba tinta un mori mai.

    Commento di utente anonimo | dicembre 8, 2006 | Rispondi

  22. Leonardo si è montato la testa già da un bel po’ 😉
    CIAO!!!

    Commento di Lario3 | dicembre 14, 2006 | Rispondi

  23. ma che bollito e bollito…
    la scaramella è un sbon sbon
    ihihihihih

    Commento di MrsOlga | dicembre 14, 2006 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: