appuntiamanolibera

but I, in love, was dense and mute

la depressione giustifica il mancato uso del casco?

certamente, se è causata da un paio di corna

Annunci

aprile 4, 2007 - Posted by | Uncategorized

17 commenti »

  1. cioè, l’iter causale è: corna, depressione, mancato uso del casco.
    alle corna si reagisce, penso, con corna di ripicca. tante. e poi si ridiscute dalla parità, se c’è ancora spazio di discussione.

    Commento di cinas | aprile 4, 2007 | Rispondi

  2. d’accordo sull’ordine causale
    d’accordo anche con l’inserimento della depressione tra le corna e il mancato uso
    non puoi andare dal giudice di pace e dire: son cornuto

    Commento di yetbutaname | aprile 4, 2007 | Rispondi

  3. yban, l’ordine di cinas è accettabile.
    sull’ultima parte non sono d’accordo: corna su corna, che significa?

    il giudice di pace non accetterebbe la giustificazione.

    Commento di fiorirosa | aprile 4, 2007 | Rispondi

  4. Ma se sei depresso fai di tutto tranne che restituire le corna, dai.

    Queste son vendette da incazzati, mica da cuore infranto.

    Il cuore infranto piange-dimagrisce e silenziosamente si guarda in giro alla ricerca del senso della vita e, casomai, un rimpiazzo accettabile…

    In ogni caso la cosa passa, (se non ti si è rotto il cranio nel fratttempo).

    Commento di utente anonimo | aprile 4, 2007 | Rispondi

  5. scusa, non avevo messo il nome: sono io quella di prima.

    ciao.

    Commento di cristina13 | aprile 4, 2007 | Rispondi

  6. In effetti è così 😀
    Grazie per il commento, CIAO!!!

    Commento di Lario3 | aprile 4, 2007 | Rispondi

  7. ripensandoci
    l’ordine causale sarebbe corna-mancato uso
    la depressione si pone a fianco del mancato uso
    il medico che ha firmato il certificato ha preferito sorvolare sulle radici del fenomeno

    Commento di yetbutaname | aprile 4, 2007 | Rispondi

  8. Mai frana fu più sentimentale 😀
    CIAO!!!

    Commento di Lario3 | aprile 5, 2007 | Rispondi

  9. mettete il casco!!! ciao!!!

    Commento di artemisia80 | aprile 5, 2007 | Rispondi

  10. quanto è autobiografica questa frase?

    Commento di NewMarco | aprile 5, 2007 | Rispondi

  11. mai!

    a meno che il casco non sia stato spaccato sul cranio del/la cornificante.

    non esiste uomo/donna che meriti il nostro desiderio di morte.

    Commento di gattarandagia | aprile 5, 2007 | Rispondi

  12. non saprei
    quando mio marito mi portava in moto il casco non era obbligatorio

    Commento di yetbutaname | aprile 5, 2007 | Rispondi

  13. beh, volevo solo dire che il casco non calza, se dalla fronte sporgono appendici
    e anche che chi non lo usa è un po’ cornuto, a prescindere

    Commento di yetbutaname | aprile 5, 2007 | Rispondi

  14. ah ecco, adesso capisco.

    Commento di cristina13 | aprile 5, 2007 | Rispondi

  15. mi sembra uno scambio di commenti piuttosto surreale, ma partecipo
    1) innanzitutto il nesso causale in realtà è marmitta-trauma infantile
    2) e poi perché una cosa che serve a limitare i danni delle cadute si chiama CASCO??? sarebbe come chiamare il terapeuta della coppia CORNA

    vabbè, vado a magna’ l’uovo, che è meglio
    ma tornerò, sì che tornerò

    Commento di MrsOlga | aprile 5, 2007 | Rispondi

  16. Io ci ho solo i draghi, io.

    Commento di utente anonimo | aprile 8, 2007 | Rispondi

  17. come dice giustamente un mio amico
    le corna che ci fanno? stanno benissimo pettinate all’indietro con il gel!

    Commento di Sinforosa72 | maggio 10, 2007 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: