appuntiamanolibera

but I, in love, was dense and mute

sono alle prese con un librone (les bienveillantes) che mi porta via molto tempo – sono arrivata a pagina 37/894 – a occhio e croce, mi ci vorrà un altro mese e mezzo

quando ne avrò letto di più, vi dirò che ne penso – per ora potrei solo formulare dei sospetti temerari e come tutti sapete, si fa peccato

nel frattempo, devo trovare qualcosa di ameno da intercalargli – penso di ricorrere al buon vecchio tre uomini in barca et similia

Annunci

novembre 26, 2007 - Posted by | Uncategorized

14 commenti »

  1. temo a suggerirti alcunché!

    no, c’ ho ripensato! le conoscerai di sicuro, ma le cosmicomiche di italo calvino sono sempre una gran bella rilettura.
    e nel caso non le conoscessi …

    Commento di gattarandagia | novembre 27, 2007 | Rispondi

  2. giusto, gatta
    grazie del promemoria

    Commento di yetbutaname | novembre 27, 2007 | Rispondi

  3. tre uomini a zonzo. meno conosciuto, ma ti fa ammazzare dalle risate lo stesso.

    Commento di cinas | novembre 27, 2007 | Rispondi

  4. Poi dicci com’è quando lo hai finito 😀

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    Commento di Lario3 | novembre 27, 2007 | Rispondi

  5. Il buon vecchio Achille (Campanile) ti potrebbe allietare un pò, con il suo Battista al Giro d’Italia o con le sue Vite degli uomini illustri, tanto per citarne un paio.

    Commento di cristina13 | novembre 27, 2007 | Rispondi

  6. ma quand’è che ci facciamo un bel giro insieme in libreria… ché c’ho un sacco da imparare da voi, neh…

    Commento di Supertriglia | novembre 27, 2007 | Rispondi

  7. io non sono riuscita ad intercalarlo -e sono quasi alla fine. quel quasi che mi porta lontano dal pc e vicino a quelle pagine ——–il mio è un giudizio assolutamente emotivo e non razionale, ma mi ha letteralmente incollata.

    approfitto della nota ospitalità della padrona di casa per buttar là un: domenica?

    Commento di radiobeba | novembre 27, 2007 | Rispondi

  8. les bienveillantes?
    Non lo conosco, vado a documentarsi.
    Per una risata sicura : Tre uomini in barca, per non parlare del cane

    Commento di nonnacarina | novembre 27, 2007 | Rispondi

  9. Ho verificato, ma lo leggi in francese o è uscita la traduzione?
    Comunque facci sapere.

    Commento di nonnacarina | novembre 27, 2007 | Rispondi

  10. la traduzione è uscita ma io lo leggo in francese perché ho bisogno di ripassarlo
    e andare adagio non mi dispiace affatto, data la durezza della materia e della narrazione
    beba, per domenica non so – sarà sì se avremo il sabato libero

    Commento di yetbutaname | novembre 27, 2007 | Rispondi

  11. Mi scuso per i cadaveri 😀
    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    Commento di Lario3 | novembre 28, 2007 | Rispondi

  12. non so cosa suggerirti, io sono alle prese con proust e non so perchè mi sto deprimendo…

    Commento di artemisia80 | novembre 28, 2007 | Rispondi

  13. Viva viva 😀
    CIAO!!!

    Commento di Lario3 | novembre 29, 2007 | Rispondi

  14. Ogni tanto il mattone vivificante lo spirito ci vuole, ma è giusto tra un pasto librario e l’altro infilarci un sorbetto al limone. Un classico dell’umorismo garbato è sempre una bella lettura. Anche Campanile è un bel classico rinnovato, ma io ci metterei anche le galline intelligenti di… Guareschi, credo, se non erro.

    Commento di flaviablog | dicembre 3, 2007 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: